CHIAMA ORA
PRENOTA ON LINE

ENOGASTRONOMIA

Dal mare alla collina nella Val Vibrata, lungo itinerari che incrociano borghi e splendidi paesaggi, scoprirai e assaporerai con i sensi del gusto e dell'olfatto le colture delle colline ed i prodotti tipici del luogo, come i formaggi freschi e stagionati, l’olio extravergine di oliva, gli ortaggi, i salumi tipici derivanti dall’antica lavorazione del maiale fatta in casa ed i grandi vini locali che raccontano una storia, che esprimono emozioni uniche di un territorio ricco come pochi di eccellenze enogastronomiche.
Una volta immerso nei territori della Val Vibrata avrai davanti ai tuoi occhi panorami fantastici in cui potrai ammirare le nostre colline ricche di uliveti e di vigneti e il massiccio del Gran Sasso alle spalle che farà da cornice; quì potrai far visita alle cantine del luogo, con la possibilità di degustare una vasta varietà di vini durante le cene a base di prodotti tipici abruzzesi.

Le colline che circondano Tortoreto sono famose per la produzione di pregiati vini quali il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG, il Trebbiano ed il Cerasuolo d’Abruzzo DOC, espressioni dell’intimo rapporto tra un territorio particolarmente vocato e la passione e l’impegno dei viticoltori locali sempre più attenti all’impatto ambientale ed al consumatore finale. Il Montepulciano D.O.C.G. Colline Teramane è il principe dell’enologia abruzzese. Il Cerasuolo d’Abruzzo invece, dal tipico color rosso ciliegia, è prodotto dalle stesse uve del Montepulciano ma con una breve fermentazione sulle bucce. Si sposa molto bene con i tradizionali “maccheroncini alla chitarra con le pallottine” ma anche a piatti di pesce come il brodetto.

L’olivo invece è da tempo immemorabile presente nel territorio teramano, soprattutto dalla fascia che va dal mare alle zone pedemontane. La denominazione dell’olio locale, “Pretuziano delle colline teramane”, deriva dall’antico nome di Teramo la cui fondazione per alcuni storici è dovuta ai Fenici che la chiamarono “Petrut”, cioè “luogo elevato circondato dalle acque” mentre il suo territorio “Petrutium” da cui successivamente in epoca Romana “Aprutium”, da cui prese il nome l’intera regione Abruzzo.

Allora cosa aspetti, vieni a scoprire il nostro meraviglioso territorio e i prodotti della sua terra!